Appalto a misura e computo metrico

In un appalto di lavori a misura, in cui ai concorrenti venga chiesto di indicare, nell’offerta economica, il ribasso percentuale unico sull’importo a base di gara nonché di presentare il computo metrico estimativo complessivo, sarebbe illegittima l’esclusione dell’operatore economico che abbia offerto un ribasso percentuale unico coerente con l’importo del computo metrico complessivo al netto del ribasso offerto. A tal fine, infatti, sarebbe irrilevante se, nell’ambito del computo metrico estimativo complessivo, alcune voci dell’elenco prezzi a base di gara prevedano, in taluni casi, un ribasso maggiore di quello unitario offerto.

È con queste argomentazioni che, nel parere precontenzioso n. 34/2024, l’Anac ha censurato il provvedimento di esclusione adottato da una s.a.

Autore

Views: 115

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *