Se il segretario comunale e responsabile anticorruzione è il primo ad incorrere nel conflitto di interessi…

La nota dell’Anac che accerta il conflitto di interessi nel quale incorre il segretario comunale e responsabile anticorruzione di un comune lascia tra il depresso ed il rassegnato. Se ancora non risultano chiare ipotesi macroscopiche e clamorose di conflitti di […]

» Leggi tutto

Progressioni verticali: il 50% dei posti complessivi destinati al reclutamento va calcolato per categoria? Non persuade l’indicazione della Funzione Pubblica.

Che il 50% riservabile alle progressioni verticali sia da considerare riferito a ciascuna categoria e non al complesso dei dipendenti da reclutare è un’interpretazione possibile. In termini pratici, quanto suggerisce il parere 12094/2022 della Funzione Pubblica porta ad un restringimento […]

» Leggi tutto

I concorsi pubblici coprono almeno il 50% dei fabbisogni; il restante se lo dividono progressioni verticali ed altri sistemi “riservati”

Su 100 assunzioni previste, non meno di 50 debbono necessariamente essere conseguenti allo svolgimento di concorsi pubblici. Le progressioni verticali, come anche altre procedure non aperte al pubblico, ad esempio stabilizzazioni o mobilità, possono coprire solo i restanti 50 posti […]

» Leggi tutto

L’aggiudicazione consiste nell’approvazione della proposta di aggiudicazione

Approvazione della proposta di aggiudicazione ed aggiudicazione coincidono. La sentenza del Tar Lazio, Sezione I-bis, 14 giugno 2022, n. 7826 chiarisce quale sia la corretta sequenza procedurale che porta alla sottoscrizione del contratto, correggendo il tiro della sentenza del Tar […]

» Leggi tutto

Per i dipendenti in staff il trattamento economico è fissato da Ccnl e norme specifiche. Nessuna discrezionalità.

Gli enti locali non possono fissare in modo “discrezionale” (cioè non rispondente alle previsioni normative e contrattuali sulla determinazione dei compensi dei dipendenti pubblici) le retribuzioni dei dipendenti assunti nello staff, ai sensi dell’articolo 90 del d.lgs 267/2000. Lo evidenzia […]

» Leggi tutto

Come non riformare i concorsi pubblici

Nell’articolo pubblicato il 24 luglio 20220 sul Corriere del Mezzogiorno, da titolo “Pubblico impiego la svolta necessaria”, Mario Rusciano riassume in poche battute un vademecum su come riformare i concorsi da seguire per agire esattamente all’opposto. E’ una guida perfetta, […]

» Leggi tutto

La differenziazione del risultato dei titolati di Posizione Organizzativa

Il Ccnl non obbliga gli enti locali a differenziare i premi per le PO. Ma, consente di considerare demandato alla contrattazione decentrata il compito di prevederlo? A leggere il parere CGL 161 dell’Aran, sembrerebbe di sì: CFL161 L’istituto della differenziazione […]

» Leggi tutto

Cassazione ai sindaci: incaricate pure gli amici con procedure pretestuose, niente abuso d’ufficio

La sentenza della Cassazione Penale, Sezione 6, 10.6.2022, n. 28402, illustra perfettamente gli effetti della modifica dell’abuso d’ufficio: lo scudo penale contro uno dei più odiosi metodi seguiti dai politici, cioè assegnare incarichi remunerati (si sta parlando di 168.153,96 euro) […]

» Leggi tutto
1 52 53 54 55