L’eterna questione del finanziamento della retribuzione di posizione e risultato dei dirigenti a contratto.

Il problema affrontato dall’ordinanza della Cassazione Sezione Lavoro, 27 maggio 2024, n. 14781, secondo la quale il trattamento economico va assicurato dal fondo delle risorse decentrate, è risolto in maniera parziale e non soddisfacente. Che anche ai dirigenti a tempo […]

» Leggi tutto

I congedi parentali nella pubblica amministrazione, alla luce della recente sentenza della Corte Costituzionale del 4 giugno 2024, n. 99.

    La recente sentenza della Corte Costituzionale del 4 giugno 2024, n. 99 ha dichiarato l’illegittimità costituzionale – per violazione del principio di ragionevolezza e per contrasto con l’art. 3 Cost. – dell’art. 42˗bis, comma 1, del decreto legislativo 26 marzo 2001, n. […]

» Leggi tutto

Esperienza e anzianità di servizio siano distinte: dall’atto di indirizzo Funzioni centrali il chiarimento.

Da anni è aperto il tema della corretta individuazione del concetto di esperienza professionale. Secondo le organizzazioni sindacali, esperienza e anzianità di servizio coincidono. Stando ai contenuti della grandissima maggioranza dei contratti decentrati integrativi, tale modo di vedere è anche […]

» Leggi tutto

Nessun potere di avocazione ai segretari comunali: così il Consiglio di Stato

La sentenza della Sezione II, 13 maggio 2024, n. 4278, conferma indirettamente l’illegittimità dell’articolo 101 del Ccnl 17.12.2020 o, quanto meno, la necessità di considerare le disposizioni ivi contenute come assorbite dalle regole sull’esercizio dei poteri sostitutivi https://luigioliveri.blogspot.com/2021/02/segretari-comunali-il-potere-di.html https://luigioliveri.blogspot.com/2020/12/nuovo-ccnl-area-dirigenza-funzuioni.html https://luigioliveri.blogspot.com/2020/12/nuovo-ccnl-area-dirigenza-funzuioni.html […]

» Leggi tutto

Stabilizzazione del personale, nei concorsi per un solo posto non possono essere previste quote riservate.

      Il Tar della Valle d’Aosta, sezione unica, nella recente sentenza 8 maggio 2024, n. 22, ha ribadito che la possibilità di “stabilizzare” il personale a tempo determinato, ai sensi dell’articolo 28, comma 1-bis, del decreto legge n. 75/2023, convertito in legge […]

» Leggi tutto
1 2 3 41