Garante Privacy: Comune sanzionato per videosorveglianza illecita

Il Garante Privacy, con provvedimento dell’11 aprile 2024, ha reso noto di aver sanzionato un Comune con una multa di 3mila euro per illeciti nel trattamento dei dati personali mediante videosorveglianza. Una telecamera installata nell’atrio del Comune e vicino ai dispositivi di rilevazione delle presenze è stata usata per contestare a una dipendente violazioni dell’orario di servizio, senza rispettare le garanzie previste dalla normativa sulla privacy e gli obblighi previsti dallo Statuto dei Lavoratori. Nonostante la telecamera fosse installata per motivi di sicurezza, il Comune non avrebbe fornito un’adeguata informativa ai lavoratori e ai visitatori e non avrebbe resi noti tutti gli elementi informativi previsti dal Regolamento Europeo violando, di conseguenza, le procedure di garanzia.

Autore

Views: 26

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *