Sindaci, possibile terzo mandato fino a 15 mila abitanti

Il governo italiano sta proponendo un decreto che consentirebbe ai sindaci dei Comuni con una popolazione inferiore ai 15000 abitanti di servire un terzo mandato consecutivo, mentre non ci sarebbe alcun limite per coloro che amministrano paesi con meno di 5000 abitanti. La bozza, attualmente in discussione al consiglio dei Ministri, modifica l’articolo 51 del Testo Unico delle leggi sull’ordinamento degli enti locali. Il decreto definisce, inoltre, anche le modalità dell’election day dell’8 e 9 giugno, stabilendo gli orari di apertura dei seggi per le Europee e il voto in alcune Regioni e Comuni. Subito dopo le operazioni di voto, si procederà con lo scrutinio per le elezioni europee, regionali e amministrative.

Autore

Visits: 59

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *