L’esercizio del diritto di opzione da parte del vincitore di concorso non lo esime dall’indennità per mancato preavviso

E’ molto radicata nelle amministrazioni l’idea secondo la quale i dipendenti che cessino il rapporto di lavoro presso l’ente di appartenenza per aver vinto un concorso presso altra amministrazione, non debbano dimettersi e, dunque, assoggettarsi al periodo di preavviso, perché […]

» Leggi tutto