Incarichi a pensionati: divieti tassativi. Ma, perchè non lasciarli a godersi la quiescenza?

Gli incarichi ai dipendenti pubblici pensionati vietati e quelli consentiti, come delineati dal parere della Corte dei conti, Sezione regionale di controllo per il Lazio, 22 maggio 2024, n. 80, sono riassumibili come segue: Incarichi a pensionati vietati – elenco tassativo (?)Incarichi a pensionati consentiti – elenco apertostudioattività di mera ...
/

Le prove attitudinali non possono essere causa di “esclusione” dalle graduatorie concorsuali

Nell'articolo su Il Sole 24 ore del 27 maggio 2024 "Concorsi, da definire i gettoni ai commissari", Arturo Bianco affronta il problema dell'approvazione di regolamenti locali, in conseguenza della novella recente al dPR 487/1994. In quanto alla necessità del regolamento, l’articolo 18-bis del dPR 487/1994, come novellato dal dPR 82/2023, ...
/

La mobilità volontaria ha priorità su scorrimento di graduatorie e concorsi

1. Premessa. Il Consiglio di Stato, sezione III, con la recente sentenza n. 4166 del 9 maggio 2024, ha fornito importanti chiarimenti sulla mobilità volontaria nella pubblica amministrazione in rapporto all’indizione di nuovi concorsi pubblici e allo scorrimento di graduatorie esistenti.      In questo recente pronunciamento del giudice amministrativo i medesimi ...
/

Il circolo vizioso della finanza locale

L’articolo di Elena Brunetto e Patrizia Ruffini “Stallo dei bilanci comunali 2024: una sfilza di pendenze irrisolte” pubblico su Il Sole 24 ore conferma in modo efficace e fin troppo elegante l’assurda situazione che, come quasi tutti gli anni, si crea per gli enti locali a valle della manovra di ...
/

Soglie e micro-soglie nei contratti: rischi di frazionamento artificioso

Premessa e quadro normativo di riferimento L’art. 14 del Codice dei contratti pubblici, dedicato alle soglie di rilevanza comunitaria e ai metodi per il calcolo del valore stimato di un appalto prevede, appunto, fasce di importo - anche differenziati a seconda della natura soggettiva dell’amministrazione procedente - al di sopra ...
/

Non ammesso il ricorso contro l’atto di segnalazione all’Anac

Non è immediatamente lesivo e pertanto non risulta suscettibile di impugnazione l’atto di segnalazione inviato all’ANAC. Ce lo rammenta il T.A.R. Lazio, Roma, sez. II, nella sentenza 5 maggio 2024 n. 6650. Il caso controverso L’impresa ricorrente aveva partecipato alla procedura di evidenza pubblica, indetta da Consip, per l’affidamento dell’appalto ...
/

Videosorveglianza Comunale: troppi i casi di trattamento illecito

Il Garante Privacy con il recente provvedimento n. 234 dell'11 aprile 2024 ha inflitto ad un Comune una sanzione di tremila euro per trattamento illecito di dati personali. L’Autorità è intervenuta a seguito della segnalazione di una dipendente che lamentava l’installazione di una telecamera nell’atrio del Comune, in prossimità dei ...
/

Views: 45734