Se la piattaforma di approvvigionamento non funziona, ammessi canali di invio alternativi

Sono ammessi canali di trasmissione alternativi, qualora la piattaforma digitale di approvvigionamento non funzioni adeguatamente. Inoltre, solo nel caso di inserimento di elementi relativi all’offerta economica nella documentazione amministrativa o insieme all’offerta tecnica, si determina l’espulsione del concorrente dalla gara. […]

» Leggi tutto

Appalti: è ammissibile davvero che la rotazione abbia come conseguenza inevitabile l’aumento dei costi?

Il parere del Mit 2624/2024, nell’ammettere – correttamente è da sottolineare – che dovendosi applicare il principio di rotazione l’affidamento diretto di una medesima prestazione possa costare di più alla PA rispetto all’affidamento precedente, evidenzia le storture immense che stanno […]

» Leggi tutto

Eliminata la differenza tra affidamento diretto “puro” e “con interpello”: il confronto tra preventivi è una vera e propria gara

Interessantissima la ricostruzione dell’Usai sul tema irrisolto della distinzione tra preventivi e offerte. Che, sia consentito, proprio per la sua lucidità e condivisibilità convince ulteriormente dell’erroneità della sentenza del Tar Lombardia. Afferma, l’Usai l’esistenza di una differenza tra “affidamento diretto […]

» Leggi tutto
1 2 3 53