Piano anticorruzione: l’Anac si sbilancia, il termine ai fini del Piao è il 30 maggio 2023.

Ora che il presidente dell’Anac si è sbilanciato, con la notissima fonte di diritto del suo comunicato (regolata, come noto, dalla Costituzione ed avente natura di fonte di produzione e cognizione perfettamente legittima), il ptpc si può approvare, (tramite il Piao?), anche il 30 maggio, senza che l’Anac possa eccepire alcunchè.

Alla data del 24.1.2023 il comunicato del presidente dell’Anac non è reperibile sul sito, ma dal comunicato stampa sul comunicato (fonte di cognizione della fonte di produzione) si evince:

E’ lecito chiedersi se l’Anac ritenga che occorra adottare sia il Ptpc, sia compilare la Sezione anticorruzione e trasparenza del Piao: stando al DM 132/2022 si direbbe di no, ma il comunicato del presidente desta un’impressione diversa e comunque non aiuta alla chiarezza.

Autore

Views: 62

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *