Indicazioni Anac in merito alla disponibilità di una piattaforma digitale per la qualificazione delle s.a.

Entro 31.01.2024, le Stazioni Appaltanti e le centrali di committenza già qualificate avrebbero dovuto confermare, attraverso il sistema “Qualificazione stazione appaltanti”, la disponibilità e l’utilizzo di piattaforme di approvvigionamento digitale certificate. In proposito, attraverso un comunicato del Presidente Anac diramato ieri, è stato chiarito che per tutte le amministrazioni che non abbiano provveduto ad accedere al suddetto sistema, «il requisito di disponibilità di una piattaforma digitale certificata si intenderà positivamente accertato in qualunque momento successivo al 31 gennaio 2024 attraverso il concreto utilizzo di almeno una piattaforma inclusa nel registro di Anac delle piattaforme certificate».

Autore

Views: 44

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *