Consenso libero e informato

Nella newsletter pubblicata nella giornata di ieri, il Garante privacy diffonde la notizia dell’irrogazione di una multa di 50.000 euro nei confronti di un’azienda di trasporto emiliana. L’istruttoria condotta dall’authority, infatti, avrebbe fatto emergere le carenze dell’informativa resa ai passeggeri […]

» Leggi tutto