Sotto soglia e procedure ordinarie: l’obiettivo del risultato condiziona necessariamente l’azione del RUP

I recenti interventi che si registrano in relazione ai rapporti tra il sottosoglia e le procedure ordinarie, in questa rivista (L. Oliveri del 25 marzo 2024), l’intervento, precedente, del Presidente L. Carbone sul portale lavori pubblici.it ed il recente parere […]

» Leggi tutto

Dell’utilità della circolare del MIT sul sottosoglia   

Sulla recente circolare del MIT n. 289/2023 (rubricata “Procedure per l’affidamento ex  art.  50  del  d.lgs.  n.  36/2023  – Chiarimenti interpretativi in merito alla possibilità  di  ricorrere alle procedure ordinarie) oltre ad alcune importanti puntualizzazioni, pubblicate anche sul quotidiano, si […]

» Leggi tutto

Procedure ordinarie sottosoglia solo se motivate. Come se la motivazione non fosse comunque ovvia, anche per gli affidamenti diretti.

I cantori dell’affidamento diretto sotto soglia come strumento salvifico dotato dei poteri di assicurare di per sé, panglossianamente, il “risultato” e la “tempestività”, cominciano ad esprimere qualche piccolo dubbio: “che sia possibile anche nel sottosoglia avvalersi delle procedure ordinarie? E, […]

» Leggi tutto