Prima o dopo il nuovo Codice nulla cambia: il RUP controlla l’operato tecnico della commissione e ha il potere di censurare la scelta dell’aggiudicatario

Come efficacemente rilevato nell’articolo “Gare, il Rup deve verificare l’operato della commissione e l’idoneità dell’offerta vincitrice’’ (pubblicato in data odierna sulla rivista Nt+ Enti locali e Edilizia), la decisione del Consiglio di Stato, n. 10629/2023, pur interessando una vicenda sottoposta […]

» Leggi tutto
1 2 3 4